Premio commento idiota 2008-2009

Che il mondo sia pieno di imbecilli è una vera fortuna, per questo blog. Non fosse per questi due post, e per le genti ottuse che li commentano senza capire che sono prese in giro (direi senza leggerli, quindi: ma non è detto), certi mesi sarebbe una landa desolata attraversata da vento e balle di sterpaglie.

E’ da un po’ che penso di selezionare, e premiare, il commento più idiota ai post sui gratta e vinci. Quello che proprio ti fa cadere le palle nei calzini. Quello che quasi ti fa pentire di aver scritto quei post.

E finalmente l’ho trovato.

Ebbene sì, abbiamo un vincitore.

Il Vincitore del Premio per il Commento Idiota 2008-2009 (ai post sui Gratta e Vinci)

è…

(rullo di tamburi)

Angelo, il cui commento (in replica a quello di Enzo, troppo sbruffone per vincere) ha il pregio di contenere in poche, rapide righe un concentrato tale di disattenzione, faciloneria, deficienza cognitiva e alloccaggine da fare impallidire qualunque commento precedente.


Complimenti quindi ad Angelo,  che si aggiudica la pubblicazione del commento in questo post, e una risposta immediata.

Te lo sei meritato, bravo.

Ecco il commento (suggerisco, per comprendere fino in fondo quello con cui avete a che fare, di rileggervi il post a cui si riferisce e gli altri commenti pubblicati)

io ho notato che quando i numeri escono sbiaditi vuol dire che ci sta la vincita
tu invece cosa hai notato
cosa significa nel piombo
che cosa e il piombo
parli del miliardario
grazie della risposta

Risposta:

Caro Angelo, notando solo ora la forma del tuo commento, che pare una poesia, mi domando se non sia stato io a prendere un abbaglio. Forse sei un poeta postmoderno, e  io un cretino. Nel caso, perdonami.

Altrimenti, caro Angelo, permettimi di esprimere sinceramente tutta la mia preoccupazione per il tuo futuro e per quello dei tuoi cari. Io mi auguro che tu non abbia nessuno a cui badare, nessuno che dipenda dalla tua intelligenza e capacità di analisi. Mi auguro anche che tu non vada a votare, non guidi la macchina e non svolga un lavoro di responsabilità.Perdona questa mia sincerità -alle volte occorre essere crudeli, per essere gentili.

Detto questo, non credo che tutto sia perduto. Nessuno nasce imparato, Angelì. Ce la puoi fare anche tu. Magari non arriverai mai al Nobel (nel tuo caso è più facile vincere al gratta e vinci, temo), ma forse con qualche sforzo potrai evitare di farti fottere. Da chiunque: dal prossimo, dal sistema, dal gratta e vinci.

Potresti cominciare a leggere il post che hai commentato, i commenti degli altri utenti, e provare da solo a capire cosa non va.

Ecco una dritta: il post era ironico. Cioè, una presa per il culo. Scherzavo, insomma. Prenderlo sul serio, cioè pensare che contenga davvero qualche consiglio per vincere, è segno di scarsa elasticità mentale. Per essere diplomatici.

Un’altra: “Lascia un commento”, il pulsante che clicchi per poter scrivere le tue opinioni, si chiama così perché si sottintende che tu abbia letto quello tu vuoi commentare. Altrimenti cliccheresti un pulsante che si chiama “scrivi qui qualunque cazzata ti viene in mente”.

Ultima rivelazione. Tieniti forte. Non esistono metodi sicuri per vincere.  Chi lo crede è destinato al fallimento. Te lo assicuro. Nelle mie pazienti risposte ai commenti dei vari Enzo, Nic 91, A., questo dovrebbe trasparire abbastanza chiaramente.

Riflettici.

Buone cose, Angelì.

(A parte tutto, se mi dai mille euro ti spiego un metodo infallibile. Giuro. Mandami i soldi e vedrai)

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Premio commento idiota 2008-2009

  1. Luca! Che fine hai fatto? Non si scrive più?!?! Il mio feedreader non riceve più tue notizie da tempo! E dire che dobbiamo ancora incontrarci con le rispettive famigliole! 🙂

    dani
    PS: Ti ho fatto il bonifico da 1000 euro per conoscere il metodo infallibile per vincere. Per errore, però, mi è scappato uno zero in più, e quindi mi è venuto da 10000. In attesa che ti arrivi, e per velocizzare le procedure, puoi farmi un controbonifico da 9000 euro? 😉

  2. Relativamente ai gratta e vinci, continuo a chiedermi se la Guardia di Finanana controlla affinchè nei vari modelli vengano immesse le vincite nella misura e nella quantità prevista dai regolamenti. Se così non fosse sarebbe ora di provvedervi. E ciò perchè l’assenza di controlli – da farsi sistematicamente, non a campione – lascia spazio a dubbi sulla correttezza di tale tipo di lotterie che si potrebbe fondare sul libero arbitrio dei gestori. Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...